Maledetti vegani, rovina delle genti (?!) Analisi con Google Trends

Credete che la dieta vegana sia cruelty-free? Pensate che i vegani siano eticamente corretti? Non avete mai pensato, al contrario, che rovinano la vita di intere popolazioni a causa della loro dieta esotica a base di avocado, anacardi, quinoa e soia? Bene, lo ha fatto un articolo apparso online qualche mese fa, sollevando un polverone…. Read more »

Donne, Boldrini e polemiche. Il 25 novembre su Twitter

Il 25 novembre è stata la giornata contro la violenza sulle donne. Anche su Twitter. Usando tecniche di text mining e algoritmi di topic modeling, Netnologia ha analizzando oltre 58.000 tweet pubblicati durante la giornata, puntando la lente su quelli che citavano la controversa Presidente Laura Boldrini.

Dieci tipi di commento su YouTube

Che tipi di commento si trovano su YouTube? Tre ricercatori hanno risposto a questa domanda, sviluppando uno schema classificatorio grazie all’analisi di ben 66.637 commenti. Hanno individuato 10 tipi di commento, ciascuno articolato in varie sottocategorie: vediamo di che commenti si tratta.     Commenti su YouTube YouTube è la più grande piattaforma di video-sharing… Read more »

#Vegan sui social media

Il veganismo è un fenomeno sulla bocca di tutti, ma non ci sono molte analisi della presenza online di questo fenomeno. Ho deciso quindi di dare un veloce primo sguardo alle mention dell’hashtag #vegan sui social media.

Vegani, religione e marketing

Il veganismo è una religione? Non esattamente, ma presenta alcuni punti di contatto con le religioni, come osserva correttamente anche il Rapporto Coop 2017 (sbagliando però su alcuni aspetti essenziali, come vedremo). Il marketing può valorizzare questi aspetti, ma deve fare molta attenzione… Vediamo perché.   Veganismo e religione Il veganismo non è una religione,… Read more »

Social media intelligence con R: il vino Amarone su Twitter

In questo articolo utilizziamo R, un software statistico utilizzato da aziende di grande profilo (Facebook e Google, per fare solo due nomi) e dalle università di tutto il mondo, per analizzare alcuni tweet relativi all’Amarone della Valpolicella, un vino rinomato e costoso, il più pregiato dei vini veronesi e “uno dei più importanti rossi italiani, apprezzato dai… Read more »

Come le aziende usano la netnografia

Qualche anno fa è uscito su Repubblica un articolo interessante relativo alla netnografia. Lo riprendo perché ne mette in luce l’utilità per le aziende, sempre più attente a quanto accade sul web per ottenere insight di marketing utili. La netnografia è usata da brand come Adidas, Coca Cola, American Express, BMW, solo per citarne alcuni…. Read more »

Ancora sulla netnografia

Scrivo ancora sulla netnografia, l’etnografia del digitale. D’altronde questo sito, avrete notato, si chiama Netnologia, dunque è chiaro che la netnografia è un tema importante. Netnologia “Netnologia” significa discorso rigoroso, studio scientifico (logia) di Internet (Net). La parola “netnologia” include anche etno, ossia “popolo”, come in “etnologia”, che indica la scienza antropologica. Quindi, Netnologia è lo studio… Read more »

Un “like”, tanti perché

Cosa significa un “like” su un post di Facebook? Dietro questo comportamento si nascondono tante ragioni. Vediamo quali sono. I “like” su Facebook Solo nel maggio 2013 sono stati circa 4.5 miliardi i “mi piace” giornalieri generati dagli utenti di Facebook schiacciando il pulsante “Facebook Like”, nato il 9 febbraio 2009[1] per consente agli utenti di interagire… Read more »

“Liking” is not loving

I “mi piace” su Facebook: a cosa servono? Beh, chi non vorrebbe avere la pagina Facebook del proprio brand piena di like? Tutti siamo sensibili alle lusinghe della popolarità e molti si chiedono come aumentare i like su Facebook, tanto che c’è persino chi li compra. Ma serve davvero a qualcosa, per il proprio business,… Read more »